prog med
 
Inserimento dei dati relativi ai programmi dei corsi della Facoltà di Medicina e Chirurgia di Chieti

Visualizza Tabella: prog med   Esporta in Excel   Esporta in Word

Indietro a Lista 

Id
127
Anno Accademico
2008/2009
Corso di Laurea
Medicina e Chirurgia
Corso integrato (att .elett ., tirocinio )
Microbiologia
Sono presenti più moduli ?
no
Numero moduli
1
Elenco dei moduli e relativi SSD
Microbiologia - MED/07
N° totale CFU del corso
7.0
N° CFU per ciascun modulo
Microbiologia - 7 CFU
Elenco moduli e relativi docenti
Microbiologia: Proff. Giovanni Di Bonaventura e Mauro Nicoletti
Elenco decenti e inquadramento (universitario o non )
Prof. Giovanni Di Bonaventura - Professore Aggregato
Prof. Mauro Nicoletti - Professore Associato
Suddivisione delle 25 ore per CFU (lezione ,studio ,laborat ...)
Sito internet del corso
Anno in cui il corso è erogato
2
Semestre in cui il corso è erogato
1
Docente coordinatore del Corso
Di Bonaventura Giovanni
Risultati d 'apprendimento previsti
Il Corso riguarda le conoscenze di Batteriologia, Virologia, Micologia e Protozoologia. Si propone in particolare di fornire allo Studente gli strumenti conoscitivi e metodologici necessari per:
- mettere in relazione le caratteristiche peculiari della composizione, struttura e fisiologia dei microrganismi e dei parassiti con l'inizio e l'evoluzione delle malattie da infezione;
- applicare le conoscenze della biologia dei microrganismi alla scelta dei farmaci per la terapia delle malattie da infezione, e alla scelta dei metodi di prevenzione di queste;
- comprendere l’approccio metodologico della diagnosi microbiologica delle malattie da infezione;
- acquisire le conoscenze teoriche necessarie per poter utilizzare pienamente i contenuti dei successivi insegnamenti di Patologia Generale, Medicina di Laboratorio, Malattie Infettive, Farmacologia, Igiene e della Specialistica clinica.
Propedeuticità
Testi di studio di riferimento
- La Placa M.: Principi di Microbiologia Medica, Società Ed. Esculapio, Bologna.
- C. Mims et al.: Microbiologia Clinica; (Curatori: C. Favalli e B. Oliva) E.M.S.I. (Edizioni Medico-Scientifiche Internazionali), Roma, 2006.
- Dulbecco R., Ginsberg H.S.: Virologia, Ed. Zanichelli, Bologna.
Modalità di erogazione (tradizionale ,a distanza ,mista )
Tradizionale
Sede del corso (aula ,indirizzo …)
Aula 7, Edificio: C
Nuovo Polo Didattico
Campus Universitario
Via dei Vestini, 31
CHIETI
Organizzazione didattica (lezioni ,esercitazioni ,laboratorio ..
Lezioni frontali
Modalità di frequenza (obbligatoria ,facoltativa )
Obbligatoria
Metodi di valutazione (prova scritta ,orale ,ecc .)
Prova scritta (30 quiz a risposta multipla), il cui superamente è necassrio per poter sostenere la Prova orale.
Dati statistici relativi ai voti conseguiti dagli studenti
Calendario delle attività didattiche
Eventuali attività di supporto alla didattica (tipi e orari )
Orari di ricevimento dei docenti
Prof. Giovanni Di Bonaventura, tutti i giorni previo appuntamento telefonico.
Calendario delle prove di esame
Programma di esame (suddiviso in moduli )
- Contenuti e finalità del Corso integrato di Microbiologia, evoluzione dei microrganismi e loro classificazione.
- La struttura e la funzione dei componenti della parete dei batteri Gram-positivi: membrana citoplasmatica, peptidoglicano, acidi teicoici, polissaccaridi, proteine.
- La struttura e la funzione dei componenti della parete dei batteri Gram-negativi: membrana citoplasmatica, peptidoglicano, spazio periplasmico, membrana esterna, lipoproteine, lipopolisaccaridi (LPS).
- Le colorazioni semplici e differenziali in batteriologia.
- La struttura e la funzione dei componenti facoltativi della cellula batterica: capsula, flagelli, fimbrie.
- La spora batterica: struttura, sporogenesi, germinazione.
- Metabolismo e nutrizione batterica: principi nutrizionali; tipi trofici; la produzione di energia; i batteri e l’ossigeno; respirazione aerobia; respirazione anaerobia; fermentazione; l’habitat microbico; rapporti fra condizioni ambientali e metabolismo batterico.
- La coltivazione dei batteri: i terreni di coltura; metodi di isolamento in coltura pura; le identificazioni biochimiche, sierologiche e di tipizzazione.
- La crescita batterica a livello cellulare e di popolazione (curva di crescita).
- La struttura e la composizione della cellula micotica.
- Le modalità di riproduzione e la classificazione dei miceti.
- Le caratteristiche morfologiche, le modalità di riproduzione e la classificazione dei protozoi.
- L'azione patogena dei batteri: i meccanismi di superamento delle barriere non-specifiche e di elusione delle difese specifiche.
- Le tossine batteriche.
- La difesa contro le infezioni: sistemi non immunologici; fagocitosi; sistemi umorali; immunità cellulo-mediata.
- I fattori di virulenza ed il ruolo della risposta immunitaria dell'ospite nella patogenesi delle infezioni micotiche e protozoarie.
- Generalità sulle malattie da infezione: infezioni esogene ed endogene; i fattori che regolano l’insorgenza delle malattie da infezione; la dinamica del processo infettivo nelle infezioni esogene; le sorgenti di infezione esogena e le vie di trasmissione delle malattie infettive.
- L’immunità naturale e quella acquisita artificialmente in modo passivo (sieri) e attivo (vaccini).
- Il meccanismo dell'azione antimicrobica della temperatura, radiazioni, ultrasuoni (sterilizzazione e tindalizzazione); alcoli, alogeni, tensioattivi, fenoli, aldeidi (disinfezione).
- Genetica batterica: la plasticità del genoma batterico (plasmidi, sequenze di inserzione, transposoni, elementi invertibili, mutazioni); il trasferimento intercellulare del materiale genetico (trasformazione, transduzione, conversione lisogenica, coniugazione batterica).
- Il meccanismo di azione degli antibiotici e chemioterapici.
- I meccanismi dell’antibiotico-resistenza attuata dai batteri.
- Metodi di valutazione della sensibilità dei batteri ai chemio-antibiotici (antibiogramma, MIC ed MBC).
- I Batteri di interesse medico: Stafilococchi, Streptococchi, Enterococchi e Pneumococchi, Bacilli sporigeni aerobi, Corinebatteri e Listerie, Micobatteri, Actinomiceti, Neisserie, Enterobatteri, Pseudomonas e altri batteri ossidasi-positivi, Vibrioni, Spirilli, Campilobatteri, Helicobacter pylori, Yersinie, Francisella tularensis, Pasteurelle, Brucelle, Bordetelle, Emofili, Clostridi, Spirochete, Legionelle, Rickettsie, Bartonelle, Clamidie, Micoplasmi.
- I Miceti di Interesse medico: I miceti lievitiformi (Candida spp., Cryptococcus neoformans, Trichosporon cutaneum), Le muffe (Aspergillus spp., Dermatofiti), I miceti dimorfi (Sporothrix schenckii, Histoplasma capsulatum).
- I Protozoi di interesse medico: Giardia intestinalis, Trichomonas vaginalis, Trypanosoma spp., Leishmania spp., Amebe intestinali (Entamoeba histolytica, Entamoeba coli), Plasmodium spp., Toxoplasma gondii, Cryptosporidium spp., Pneumocystis carinii.
- Introduzione allo studio della virologia. Caratteri generali dei virus.
- Struttura e composizione chimica dei virus.
- Classificazione dei virus animali.
- Moltiplicazione dei virus a DNA ed RNA.
- Genetica virale.
- Patogenesi delle infezioni virali.
- Il danno cellulare.
- Meccanismi difensivi aspecifici e specifici.
- Controllo delle infezioni virali.
- Metodi di studio virali.
- I Virus di Interesse medico: Poxvirus, Herpesvirus, Papovavirus, Adenovirus, Hepadnavirus, Parvovirus, Picornavirus, Paramyxovirus, Orthomyxovirus, Rhabdovirus, Retrovirus umani, Calicivirus, Coronavirus, Arenavirus, Bunyavirus, Filovirus, Agenti subvirali (satelliti, viroidi e prioni).
Data aggiornamento programma
29/10/2008
n °ore ,su 25, dedicate ad attività in aula
0.0
n °ore ,su 25, dedicate allo studio o attività individuali
0.0
n °ore ,su 25, di laboratorio
0.0
n °ore ,su 25, per esercit ., semin ., tirocinio ...
0.0
Lingua in cui è erogato il corso
I SSD del corso nell 'ordinamento sono di base o caratt (si ,no )
Codice GISS del corso (se disponibile )
Tipologia corso (normale ,tirocinio ,att .elettiva )